RSS

Spazzatura | Presadiretta 6 febbraio 2011

05 Feb

E’ pronta la soluzione per i rifiuti della Campania
I Napoletani  pagano per l’immondizia le tasse più alte d’Italia.
Possono nutrire la speranza di vedere la città pulita?

Domenico Iannacone ha attraversato la regione in lungo e in largo per capire se le promesse del governo diventeranno mai realtà.  (Il resoconto sarà la puntata di domenica 6 febbraio 2011 di Presadiretta).

Per ora sembra impossibile: a Taverna del Re ci sono chilometri e chilometri quadrati delle cosidette “ecoballe”, che non possono essere bruciate, né eliminate;  numerose discariche  non sono mai state bonificate, il micidiale percolato continua ad avvelenare acqua e aria.

La differenziata a Napoli è una chimera… Dal 2003  un progetto (lo stesso che ha salvato Milano in 15giorni) sta nei cassetti dell’ASIA, la municipalizzata napoletana dei rifiuti.  “Presadiretta” ha anche raccolto le testimonianze  Antonio Bassolino e Rosa Russo Iervolino, tra i protagonisti della storia infinita dei rifiuti campani.

A dimostrazione che il problema potrebbe essere risolto ci sarà anche l’esempio positivo del comune di Portici: il sindaco è riuscito a far partire e funzionare la raccolta differenziata.

Un racconto di Domenico Iannacone con Elisabetta Camilleri e Elena Stramentinoli.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su febbraio 5, 2011 in Generale, Iniziative suggerite da voi

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...